Tagliatelle di castagne con zucca, funghi e nocciole

 

Un primo piatto dal profumo tipicamente autunnale.
La zucca si sa, mi fa impazzire. Appena arriva la sua stagione non riesco a farne a meno e la propongo in mille varianti…. La adoro!
Per un pranzo tra amici ho voluto offrire un primo piatto sostanzioso e con tutti i profumi dell’autunno: castagne, zucca, funghi e nocciole. Ed e’ interamente vegano, cosi anche io l’ho gustato in compagnia serenamente.
Ingredienti per 6 persone:
500 gr di tagliatelle di castagne
600 gr di zucca
1 porro
un pugno di funghi porcini secchi
300 gr di funghi champignon freschi
rosmarino, salvia
sale, pepe e olio evo
una decina di nocciole
Procedimento:
Pulire la zucca e tagliarla a tocchetti. Pulire il porro e tagliarlo a rondelle sottili. Pulire i funghi e tagliarli. Nel frattempo mettere a bagno, in acqua calda, i funghi porcini essiccati. Pestare, nel mortaio, le nocciole fino a ridurle in granella.
In una padella mettere un filo d’olio e il porro a stufare. Aggiungere la zucca e farla abbrustolire. Dopo pochi minuti bagnare con acqua calda e lasciare ammorbidire la zucca. Dopo una decina di minuti aggiungere i funghi champignon e i porcini, qualche rametto di rosmarino e le foglie di salvia, sale e pepe.
Far cuocere fintanto che la verdura si sara’ ammorbidita (circa una ventina di minuti).
Intanto, in una pentola di acqua bollente salata, far cuocere le tagliatelle di castagne lasciandole al dente. Scolarle  e aggiungerle al sugo per terminare la cottura e far amalgamare il sugo alla pasta.
Prima di servirle, condirle con un giro d’olio evo e una manciata di granella di nocciole.
Buon appetito!
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *