Spezzatino di castagne e lenticchie

spezzatini di castagne e lenticchie

fotografie di Alessandro Arnaboldi

 

Questa settimana e’ quasi d’obbligo parlare di Halloween. Soprattutto chi, come me, ha dei figli non può farne a meno. Per noi questo e’ il terzo halloween che festeggiamo e non c’e’ festeggiamento senza i fantasmi. Anche i piatti quindi si adeguano e nell’impiattamento prendono vita mostri, fantasmi, ragni e zucche.
Proseguendo gli esperimenti per questa serata, volendo proporre un menù più insolito rispetto alle scorse volte, ho provato a realizzare uno spezzatino di castagne e lenticchie. Il risultato e’ stato un piatto buonissimo ed irresistibile, molto sostanzioso e genuino e dal gusto rustico.
Questo spezzatino di castagne e lenticchie l’ho servito con un purè di patate e zucca che ho presentato a forma di fantasmini. Dopo aver messo i fantasmi nel piatto, abbiamo pensato di utilizzare lo spezzatino di castagne e lenticchie quasi fosse il terreno con tanto di lapide e luna piena.
A me personalmente, che amo questo tipo di piatti, e’ piaciuto tantissimo e non riuscivo a fermarmi. Anche questo piatto finirà sulla nostra tavola di venerdì. E voi? Siete pronti a festeggiare?

ragni-halloween-4

Spezzatino di castagne e lenticchie

Ingredienti:

250 gr di castagne lesse
250 gr di lenticchie di Castelluccio (senza bisogno di ammollo)
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
brodo vegetale
2 cucchiai di misto per soffritto ( carota, sedano e cipolla tritati)
1 pezzo di zucca
1 patata
sale, pepe e olio evo

Procedimento:

In un tegame mettere un cucchiaio di olio evo con il trito per il soffritto. Aggiungere le lenticchie e bagnare con il brodo vegetale caldo. Mescolare bene e aggiungere un cucchiaio di concentrato di pomodoro. Cuocere per una ventina di minuti e aggiungere le castagne già lessate e sbucciate. Continuare a cuocere aggiungendo eventualmente altro brodo. Aggiustare di sale e pepe. Dopo altri venti minuti lo spezzatino sarà pronto. Nel frattempo cuocere in Fornovo fetta di zucca con la buccia e lessare la patata, sempre con la buccia, partendo da acqua fredda. Quando pronte sbucciare entrambi gli ortaggi e schiacciarlo con lo schiacciapatate. Salare leggermente e mescolare bene il composto ottenuto. Servire il piatto caldo, aggiungendo a piacere sullo spezzatino degli aghi di rosmarino fresco e un filo d’olio evo a crudo.
Buon appetito!

Tempi di preparazione:

50 minuti circa

Ps. Per velocizzare la preparazione, si possono usare lenticchie già lessate aggiungendole subito insieme alle castagne e cuocendo per circa 20 minuti.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *