ravioli di zucchina al pomodoro

Ravioli di zucchina al pomodoro

Settimana scorsa c’erano un sacco di eventi a Milano. Non riuscivamo a partecipare a tutto ma, avendo la domenica a disposizione, volevo comunque provare a fare più’ cose possibili sfruttando la bella giornata insieme. La prima attrattiva, davvero romantica e particolare, era la festa del Parco Nord. Durante la manifestazione erano in programma tantissime attività. Avevo letto che al mattino presto sarebbero arrivate le mongolfiere e lo spettacolo era vederle gonfiare, oltre che poter salire per fare un giro panoramico. L’ho proposto a Piccolo Chef che ne è rimasto entusiasta. La mattina presto ci siamo alzati e siamo andati nel parco con la coperta a quadretti, il caffè nel termos, il succo di frutta e le brioche. Avevo pensato a tutto per la nostra colazione sull’erba. Mentre noi gustavamo la nostra colazione e ci divertivamo, abbiamo visto gonfiare le mongolfiere, che erano davvero grandi, e ci siamo prenotati per un giro. Arrivato il nostro turno siamo saliti e visto il parco dall’alto. Per fortuna non è durato molto perché le mie vertigini non mi permettevano di godere a pieno del panorama ma Piccolo Chef era affascinato e completamente rapito. Tornati con i piedi per terra mi sono concessa un bel massaggio e, arrivata l’ora del pranzo, siamo rientrati in casa per mangiare questi ravioli crudisti di zucchina con un ripieno molto saporito e gustoso.  Il pomeriggio ci stava aspettando!

Ravioli di zucchina al pomodoro

Ravioli di zucchina al pomodoro

Ravioli di zucchina al pomodoro

 

Ingredienti per 3 persone:

2 zucchine tonde

200 gr di anacardi

100 gr di pomodorini datterini

3 pomodori secchi

1 manciata di capperi salati

origano, menta, maggiorana, dragoncello

limone

peperoncino in polvere

sale, olio evo

Ravioli di zucchina al pomodoro

Ravioli di zucchina al pomodoro

Procedimento:

Mettere a mollo gli anacardi per almeno 3 ore. Scolarli e frullarli, in un frullatore, con il pomodoro secco e le erbe aromatiche. Aggiungere un cucchiaio di succo di limone, uno di olio evo e frullare nuovamente. Aggiungere qualche pomodorino fresco, i capperi dissalati, e un pizzico di peperoncino a piacere. Continuare a frullare, fino a ottenere una crema densa e omogenea. Lavare e tagliare, con una mandolina, le zucchine. Farcire con la crema al pomodoro le fette di zucchina e chiuderle su se stesse. Farcire le fette con pomodoro fresco condito con un po’ di sale, olio evo e delle foglioline di origano e servire.

Tempi di preparazione:

15 minuti più il tempo di ammollo degli anacardi.

 

nb. Con un ammollo prolungato degli anacardi è migliore, sia per la qualità della crema che per la salute.

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *