ravioli ai funghi con crema di zucca e nocciole

ravioli ai funghi con crema di zucca e nocciole

FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

 

In una giornata a casa tutti insieme Piccolo Chef mi ha chiesto di cucinare insieme. Ovviamente mi sono illuminata perchè mi piace molto condividere la mia cucina con lui. Lui, nonostante la sua ingenuità infantile, ha un sacco di idee creative e la cucina è per lui grande stimolo. Gli piace provare, sperimentare e si diverte un modo. A me piace seguirlo e guidarlo, assecondandolo dove possibile. Oppure mi piace insegnargli. Il bello è che è una spugna e tutto quello che impara poi lo ricorda. E’ buffo sentirlo spiegare alle maestre come si preparano gli gnocchi o mentre spiega le ricette che abbiamo fatto.

Gli ho proposto di fare i ravioli. Avevo già in mente questa ricetta ma non avevo avuto ancora modo di provarla.

Gli ho fatto preparare la pasta intanto che preparavo il ripieno, a base di funghi. Nel frattempo si è unito a noi Alessandro che lo ha aiutato a stendere l’impasto sottilmente e realizzare i ravioli.

Mentre loro preparavano i ravioli. ho finito il piatto realizzando la salsa di accompagnamento. Abbiamo poi impiattato i ravioli e pranzato tutti insieme. Sicuramente con molto gusto, visto il lavoro di squadra.

 

Ravioli ai funghi con crema di carote e nocciole

 

Ingredienti:

per la pasta:

200 gr di farina di semola

60 ml circa di acqua

un cucchiaio di olio evo

un pizzico di sale

per il ripieno:
100 gr di funghi pleuretos

un cucchiaio di salsa di soia

timo e aglio essiccati a piacere

olio evo

300 gr di zucca

rosmarino

sale e olio evo

 

ravioli ai funghi con crema di zucca e nocciole

ravioli ai funghi con crema di zucca e nocciole

Procedimento:

 

Preparare l’impasto per i ravioli stemperando la farina di semola con un pizzico di sale, l’olio e l’acqua. Impastare fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Formare una palla e far riposare al fresco.

Nel frattempo preparare il ripieno. Pulire e tagliare i funghi. Passarli in padella con un filo di olio. Aggiungere l’aglio e il timo e sfumare con la salsa tamari.

Far asciugare il composto e spegnere il fuoco. Frullare velocemente il composto in modo tale da rendere possibile farcire i ravioli. Stendere la pasta, sottilmente, e ritagliare l’impasto in dischi regolari. Farcire ogni disco di pasta con il ripieno ai funghi e richiudere l’impasto, sigillando bene i bordi.

Nel frattempo cuocere al vapore la zucca fino ad intenerirla completamente. Quando cotta, dopo circa 15 minuti, frullarla con un cucchiaio di olio, un pizzico di sale e qualche ago di rosmarino.

Lessare, in acqua bollente salata, i ravioli per qualche minuto, fino a quando vengo a galla.

Condire i ravioli con la crema di zucca, decorare con gherigli di nocciole e foglioline fresche di prezzemolo e servire, condendo con olio evo.

 

 

Tempi di preparazione:

 

1 ora circa

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *