insalata fredda di cereali

fotografie di Alessandro Arnaboldi

fotografie di Alessandro Arnaboldi

 Vi avevo già accennato che il week end scorso eravamo particolarmente impegnati. La domenica siamo andati dai nostri amici a Bergamo. Che bello rivederli dopo tanto tempo. Non ce ne siamo accorti e abbiamo lasciato passare quasi sei mesi dall’ultima volta che ci siamo visti. Complice la calura hanno organizzato una grigliata in giardino e abbiamo mangiato all’aperto. Sapendo e conoscendo la mia alimentazione, A. ha pensato a un menu’ tutto per me. Mi ha fatto molto piacere e mi ha fatto sentire coccolata e voluta bene. E’ proprio una bella sensazione. Tra tutte le cose ha preparato un bella insalata di cereali con le verdure a crudo. Una vera delizia.
Una preparazione semplice ma particolarmente gustosa e azzeccatissima per questo clima estivo.
Si puo’ preparare in anticipo, lasciandola in frigorifero fino al momento di portarla in tavola. Poiche’ e’ un’insalata gustosa, alternativa alla classica insalata di riso che ai miei ometti non piace, la propongo spesso anche io, soprattutto quando organizziamo qualche pic nic. In onore di A. e per ringraziarlo del bellissimo dono che mi ha fatto, vi propongo quella che ha preparato lui, che ho rifatto subito!
Ingredienti per 4 persone
200 gr farro
200 gr orzo
1 zucchina
100 gr di pomodorini ciliegino
un mazzetto di rucola
sale, olio evo e aceto balsamico
Procedimento:
Lessare, il farro e l’orzo secondo i tempi indicati sulle confezioni,  in due pentole separate in acuqa bollente salata.
Quando pronto, scolarlo e lasciarlo raffredadre conddito con un filo d’olio. Nel frattempo lavare la zucchina e tagliarla a brunoise. Lavare e tagliare anche i pomodorini e la rucola.
Condire i cereali con le verdure, aggiustare di sale e aggiungere l’aceto balsamico.
Tenere in fresco fino al momento di servire.
Buon appetito!!Tempi di preparazione:

15 minuti piu’ il tempo di cottura dei cereali.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *