crespella ai funghi

Crespella ai funghi

FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

Le crespelle sono una soluzione ideale quando non ho molto tempo e voglio comunque fare bella figura. Si preparano in un attimo. Mentre la pastella riposa, solitamente preparo il condimento, immaginandone sempre di diversi, ed il gioco e’ fatto.

A dire la verità mi piace che le crespelle siano belle farcite, ricche e strabordanti di ripieno. Difficilmente, una volta pronte, le arrotolo o chiudo il ripieno in qualche modo. Adoro il fatto che si veda e che sia talmente carica da rimanere quasi sollevata. Ritengo che dia soddisfazione solo a guardarla.

Domenica scorsa, in montagna, mi ero fissata che volevo preparare le crespelle ai funghi, per cena.

Sarà stata la padella, sarà stata la farina che avevo scelto. sarà stato che quel giorno non ne voleva sapere di formarsi la crêpes ed e’ finito che abbiamo mangiato la farifrittata e la disgustosa poltiglia che ero riuscita ad ottenere  e’ stata gentilmente fatta accomodare in pattumiera! Ma non mi sono data per vinta… Non poteva vincere la crêpes!!! Il lunedì sera, a casa, ho ripreparato la pastella e preparato le crespelle ai funghi per cena. Mentre il composto riposava, in una ciotola coperta sul piano di lavoro, ho pulito, affettato e saltato velocemente i funghi Portobello e cotto al vapore gli spinaci.

Ho scaldato la padella e appena è stata bella calda ho preparato le crespelle. Dopo un paio di minuti, il tempo di rapprendersi, ho girato il composto e negli ultimi minuti aggiunto il ripieno per farlo fondere con il calore, chiudendo un lembo della preparazione.

Alla fine ho proposto per cena le miei crespelle ai funghii e a Piccolo Chef  e’ piaciuta tantissimo tanto più che la sua l’ha mangiata tutta, in un baleno, stupendoci positivamente. Alla fine ho vinto io :-).

 

 

Crespella ai funghi

La ricetta della crespella ai funghi la trovate su Bigodino.it

bigodinoSq

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *