budino di mandorle e fragole

budino di mandorle e fragole

FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

In questi giorni a Piccolo Chef dondolano diversi dentini. Oramai è l’età in cui i dentini da latte lasciano il posto a quelli “da grandi”. L’altro giorno aveva voglia di qualcosa di dolce ma vista la difficoltà nel mordere e il desiderio di qualcosa i fresco ho pensato di preparagli questo budino. In realtà Piccolo Chef avrebbe voluto il gelato, ma neanche farlo apposta non avevo nemmeno una banana in congelatore. Eh si, perché quando abbiamo voglia di gelato, noi prepariamo il gelato crudista. Appena una banana inizia ad essere un po’ troppo matura la taglio a rondelle e la metto in congelatore. Appena abbiamo voglia di gelato, la estraggo dal freezer, attendo una decina di minuti e la frullo fino a farla diventare cremosa.

budino di mandorle e fragole

budino di mandorle e fragole

Avendo dato fondo alle mie banane di scorta ho preso del latte di mandorle al naturale che avevo appena preso al negozio biologico, e l’ho portato a bollore sul fuoco. Poco agar agar, il tempo di riposo e il gioco è fatto. Decorato con tante fragole fresche, menta e piccole margheritine è diventato un dessert davvero invitante per la gioia del mio cucciolo.

budino di mandorle e fragole

Budino di mandorle e fragole

Ingredienti per 2 budini:

250 ml di latte di mandorle
3 gr di agar agar in polvere
50 gr di fragole
1 cucchiaio di sciroppo d’agave

margherite, menta e limone x decorare

Procedimento:

In un pentolino portare a bollore il latte di mandorle. Quando inizia a sobbollire, stemperare l’agar agar e mescolare agilmente per far sciogliere per bene la polvere. Aggiungere mezzo cucchiaino di sciroppo d’agave e la metà delle fragole, lavate e tagliate sottilmente, e mescolare.

Far bollire per circa tre minuti, continuando a mescolare. Spegnere il fuoco e trasferirlo in bicchieri o contenitori per il budino. Appena raffreddato, mettere i contenitori in frigorifero per almeno tre ore a far rassodare. Nel frattempo lavare e pulire le fragole rimanenti, affettarle e condirle con poco succo di limone, qualche fogliolina di menta e il restante sciroppo d’agave. Impiattare i budini, decorando con le fragole, piccole margherite fresche e spicchi di limone, e servire.

Buon appetito!

Tempi di preparazione:

30 minuti circa più’ il tempo di rassodamento

nb.

Se volete potete preparare il latte di mandorle mettendo in ammollo 200 gr di mandorle per una notte. Scolarle e sciaquarle e metterle in un mixer potente con un litro di acqua. Frullare ad intermittenza fino a ridurre in polpa le mandorle. Scolare le mandorle in un telo sottile e strizzarle fno a ottenere tutto il latte possibile.

Per ridurre i tempi di attesa, se lo avete, potete mettere i budini in freezer.

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *