La torta alla Guinness per l'Arnapapy

Fotografia di Alessandro Arnaboldi
Sabato e’ stato il compleanno dell’Arnapapy. Lo prendo sempre in giro chiamandolo “criceto” perché dimentica sempre tutto. Grazie alla collaborazione di Sharon del blog “The Fairy Circle” gli ho potuto regalare un criceto combattivo, proprio come si definisce lui! Un regalo super azzeccato e un lavoro magnifico realizzato a mano da Sharon.
La giornata l’abbiamo passata con degli amici sulla neve.

I bimbi sciavano, i papà li incitavano e  li seguivano amorevolmente mentre io e la mia amica ci siamo fatte una bella passeggiata fino al rifugio chiacchierando. Quando i bambini erano oramai stanchi siamo tornati a casa per festeggiare come si deve l’Arnapapy. Mi aveva chiesto di preparargli questa torta alla guinness che gli avevo fatto diversi anni fa e che aveva apprezzato tantissimo. Per un amante della Sacher e della Guinness, questa torta e’ l’unione perfetta. La ricetta me l’aveva passata una mia collega che la preparava spesso come suo cavallo di battaglia. La torta rimane molto soffice e umida, quasi fosse un budino. L’amaro della birra rafforza il cacao donandogli un tocco particolare. Mentre si servivano della terza fetta, hanno pensato di addolcirla con la marmellata di albicocche. Esperimento che è piaciuto molto…. e la torta e’ finita in un baleno mentre io sgranocchiavo una pera, guardandoli soddisfatta!

Rimasti soli noi tre, siamo “scappati” sul lago per fare un pic nic al tramonto, una bella passeggiata sul lungolago e concludendo la serata al cinema. Una bella giornata!
Ingredienti:
400 ml di birra Guinness
350 gr di zucchero integrale di canna
225 gr di farina
200 gr di burro
3 uova
100 gr di cacao in polvere amaro
50 gr di gocce di cioccolato
1 cucchiaio di bicarbonato
1 cucchiaio di lievito per dolci
Preparazione:
Far ammorbidire il burro e lavorarlo con le fruste con lo zucchero fino ad ottenere una crema. Incorporare le uova e continuare a montare l’impasto. In un’altra ciotola setacciare la farina con il cacao, il bicarbonato e il lievito. aggiungere poco alla volta la farina nell’impasto alternandola alla birra. Fare attenzione a versare lentamente la birra per evitare che faccia troppa schiuma. Per ultimo aggiungere le gocce di cioccolato.
Amalgamare fino ad ottenere un impasto fluido e omogeneo. Versare l’impasto in una teglia di circa 26 cm di diametro, foderata di carta forno. Infornare in forno statico caldo per almeno un’ora a 190 gradi.
La torta rimarrà umida e morbida ma saprete che è cotta quando lo stecchino, per provare la cottura, uscirà dall’impasto pulito.
Lasciare raffreddare e servire farcendola, a piacere con marmellata di albicocche.
Buon appetito!

Tempi di preparazione:
1ora e mezza circa

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

2 Comments

  1. Al solo vedere questa foto.. Viene una gran gola!! Non ho ancora provato la torta guinness ma sembra talmente buona che credo dovrò rimediare molto presto!! Appena arrivata sul tuo blog, ti seguo con piacere!:)

    Reply
    • Ciao Valentina, ti ringrazio!!! Quando la preparari fammi sapere se il gusto ha appagato la vista!!

      Reply

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *