Crostata di festa

Fotografie di Alessandro Arnaboldi

fotografie di Alessandro Arnaboldi

Il primo maggio sono venuti degli amici a trovarci in montagna. Era da molto che cercavamo di organizzarci per far passare una giornata spensierata ai bimbi insieme. Purtroppo, nonostante la giornata fosse iniziata soleggiata e calda, il tempo non prometteva nulla di buono. Fino a tarda notte aveva piovuto ed era tutto bagnato. Impossibile organizzare un picnic all’aperto. Così abbiamo rimediato con un BBQ casalingo nel camino. Il fochista ed addetto al pranzo era mio marito. Allora io ho pensato di preparare qualcosa per chiudere in dolcezza il pranzo.
Una bella e semplice crostata, che piace a tutti i bimbi. La giornata e’ trascorsa serenamente e molto velocemente tra chiacchiere, risa, confidenze e giochi dei bambini che non volevano che la giornata finisse. Dopo un misero tentativo  di andare a fare una passeggiata, ed un giro al maneggio, siamo rientrati a casa. La crostata alla fine e’ stata la merenda di grandi e piccini. Una frolla di mandorle che conteneva un mare di goduriosa marmellata di albicocche che mi ha regalato la mia amica T.  Io li guardavo incuriosita, alla fine la torta e’ finita alternata a panini con l salame! Una vera confusione, e’ proprio vero che la montagna mette fame!!!
Poiché non avevo più neanche una fetta da farvi vedere, (e neanche marmellata) l’ho rifatta utilizzando la marmellata di limoni. Una nuova dolce merenda e’ pronta per gli amici che verranno.
Ingredienti per una teglia 20×15
120 gr di farina di mandorle
30 gr di farina integrale
30 gr di farina di avena
70 gr di farina di riso
100 gr di fruttosio
1 uovo
1 cucchiaino di lievito in polvere
4 cucchiai circa di latte di mandorle
marmellata di albicocche (o altra marmellata a piacere)

 

Procedimento:
In una ciotola raccogliere le farine, il lievito e il fruttosio. Aggiungere l’uovo e amalgamare. Mescolando, aggiungere il latte fino ad ottenere un composto lavorabile con le mani, omogeneo e sodo.  Nel caso aiutare a rendere sodo l’impasto aggiungendo la farina di riso. Lasciarlo riposare in fresco per circa mezz’ora. Oliare una teglia e stendere la frolla con le mani, rialzandola nei bordi. Riempire il guscio di frolla con abbondante marmellata ed infornare, in forno caldo, per 40 minuti a 200 gradi. Far raffreddare e servire.
Buon appetito!
Tempi di preparazione:
1 ora circa
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

2 Comments

  1. Ciao Marzia quante cose buone e salutari , come al solito sono in ufficio farei una magia per avere un po’ di tempo e provare le tue ricette , questo dolcino deve essere molto buono … proverò con una marmellata di limoni bio che avevo acquistato qualche mese fa da un’azienda siciliana ti farò avere il nome e il negozio a Milano era davvero speciale !!! buon lavoro Elena

    Reply
  2. Bella la montagna e i giorni di festa dove poter mangiare in compagnia! La crostata doveva davvero essere squisita, mi piacciono gli abbinamenti di farine!

    Se ti interessa è partito un contest dedicato alla pasta fresca sponsorizzato da Marcato!
    In palio c’è un buono da 50 euro da spendere sul loro sito e la possibilità di entrare nel nostro e-book con i relativi link a pagine e/o siti!

    Se vuoi dare un’occhiata questo è link dove trovare tutte le info.

    http://www.ilgolosomangiarsano.com/articoli/contest-pasta-fresca

    Reply

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *