candidamente cremoso di mandorle e cacao con prugne sciroppate

CANDIDAMENTE – CREMOSO DI MANDORLE E CACAO CON PRUGNE SCIROPPATE AL SAMBUCO – FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

 

L’altro giorno ci era venuta voglia di gelato. Fuori il tempo però non era il massimo. Il vento fischiava forte e faceva quasi freschino. Non era certo la serata ideale per andare a fare una passeggiata e tornare con un cono. Ad un certo punto mi è venuto in mente di quei nuovi servizi di consegna a domicilio che vanno così tanto alla moda. Sono entrata nel primo che mi è venuto in mente e subito ho trovato la gelateria dove saremmo voluti andare. Siamo entrati nella scheda, scelto la vaschetta e selezionato i gusti. Limone con menta e basilico, mango e pera. Al momento di registrare i dati una segnalazione ci informava che la gelateria non accettava ordini. Abbiamo quindi deviato il nostro ordine su un’altra gelateria della zona. Ho registrato i miei dati e pagato.

Sullo schermo l’andamento del nostro ordine ci segnalava il tempo stimato di consegna e il progresso. Lo osservavo con grande aspettativa, gasatissima per questo servizio così attento e dinamico.

Trascorsi i venti minuti più lunghi della storia, l’euforia ha iniziato a spegnersi quando ho visto aumentare il tempo di attesa e slittare l’orario di consegna. Ancora trepidante ho continuato a monitorare l’ordine.

Ad un certo punto ho ricevuto un sms. Pensavo fosse il fattorino che avvisasse del suo arrivo ed invece  mi avvisava che l’ordine era stato annullato perchè la gelateria era incapace di evaderlo. Una grandissima delusione.

Dopo tutta quell’attesa il desiderio di qualcosa di buono era davvero incredibile. Ad un certo punto mi sono ricordata che in freezer avevo conservato il cremoso preparato per la cena a domicilio di sabato. Abbiamo potuto così soddisfare quella voglia di dolcezza e forse è stata molto del gelato!!!

 

candidamente - cremoso di mandorle e cacao con prugne sciroppate al sambuco candidamente - cremoso di mandorle e cacao con prugne sciroppate al sambuco

candidamente – cremoso di mandorle e cacao con prugne sciroppate al sambuco

Candidamente – cremoso di mandorle e cacao con prugne sciroppate al sambuco

Ingredienti per 4 persone:

 

per il cremoso:
300 gr di ricotta di mandorle

40 gr di burro di cacao bio

2 gr di vaniglia in plovere

1 cucchiaio di sciroppo di riso

per la meringa:

100 gr di acqua faba

80 gr di zucchero di canna al velo

1 cucchiaio di succo di limone

 

per la salsa di fragole:

1 cestino da 250 gr di fragole

10 gr di maizena

per le prugne:

2 prugne non troppo mature

80 gr di zucchero di canna integrale

3 cucchiai di sciroppo di sambuco

1 cucchiaio di acqua

torta alla vaniglia:

tovate la ricetta qui

candidamente - cremoso di mandorle e cacao con prugne sciroppate al sambuco

candidamente – cremoso di mandorle e cacao con prugne sciroppate al sambuco

Procedimento:

Per preparare la ricotta mettere in ammollo 200 gr di mandorle e frullarle poi con 1 litro di acqua. Portare a bollore il latte ottenuto e, quando sobbolle, cagliare con 80 gr di succo di limone. Far  raffreddare e poi colare in un colino a maglie fitte.

Prelevare 300 gr di ricotta e frullarla per mantecarla con il burro di cacao liquefatto a bagnomaria, la vaniglia e lo sciroppo di agave. Trasferire il composto in un sac a poche e mettere in stampi. Far rassodare completamente in frigorifero per almeno 2 ore.

Lavare le fragole e passarle nell’estrattore per ottenere il succo. Considerare 300 ml di succo e stemperare la maizena. Portare a ebollizione, mescolando con una frusta e tirare la salsa.

Pulire le prugne e affettarle a spicchi. Sciogliere a fiamma dolce lo zucchero con lo sciroppo di sambuco e l’acqua. Unire le prugne e lasciarle cuocere per qualche minuto. Spegnere la fiamma e lasciare in infusione.

Tostare in forno la torta alla vaniglia e sbriciolarla.

In una capiente bowl montare con le fruste l’acqua faba e un cucchiaio di succo di limone. Quando inizia a essere soda unire lo zucchero e continuare a montare fino a neve ferma.

In una coppea larga versare  a specchio la salsa alle fragole, adagiare una quenelle di cremodo alle mandorle e un ciuffo di meringa. Guarnire con le briciole di torta e con spicchi di prugne sciroppate.

Buon appetito!

 

Tempi di preparazione:

30 minuti più il tempo di riposo (almeno due ore in frigorifero)

 

 

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail