soffice al cioccolato

soffice al cioccolato

SOFFICE AL CIOCCOLATO -FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

 

 

L’ultimo weekend di vacanza Piccolo Chef ha deciso di preparare una torta. La voleva fare tutto da solo e con tanto cioccolato. Mentre ero comoda sul divano gli elencavo gli ingredienti e i pesi. Lui, tutto indaffarato e arrampicato sulla sedia, con tutto quanto necesario di fronte, pesava con cura gli ingredienti e li mescolava per realizzare il suo dolce. Pochissimi ingredienti e poche mosse e il composto era pronto con sua grande soddisfazione. Con cura ha ricoperto la teglia con la carta forno, ridimensionandola con la forbice, e versato il composto. al suo interno livellandolo. Alla fine, dopo non poca insistenza, l’ho aiutato ad infornare e atteso con lui che la sua torta fosse pronta. Il suo entusiasmo era contagioso e i minuti che ci separavano dal termine della cottura sembravano infiniti. Finalmente, dopo che il profumo di cioccolato aveva invaso l’intera casa, la torta era pronta. L’abbiamo sfornata e riuscire a trattanerlo dall’assaggiarla ancora bollente è stata forse l’impresa più ardua.

Mentre guardavamo accocolati a letto un film adatto alle famiglie, è arrivato il momento di assaggiare il suo lavoro di pasticceria. Una torta soffice, ancora tiepida, con il cioccolato scioglievole. Ottima da inzuppare nel latte, vegetale ovviamente, per colazione o da farcire con marmellata come ho fatto io. E’ perfetta anche da trasformare in un dessert elegante. Per dargli degna presentazione ho proposto a Piccolo Chef di impiattare una fetta in modo goloso aggiungendo delle salse e creme. In questo modo avrei pubblicato la sua torta sul blog. Era contentissimo e non smetteva di  darmi suggerimenti, chiedendomi se avessi specificato che l’aveva realizzata lui.  Insieme abbiamo pensato di aggiungere ulteriore cioccolato e un gel al passion fruit, frutto che lo ha conquistato da qualche tempo a questa parte. Ho poi pensato di aggiungere della spuma profumata con arancia e mango. Nocciole e menta hanno completato il nostro piatto. Mi divertiva osservare Piccolo Chef che mi guardava con attenzione mentre impiattavo dicendomi che ho un grande gusto estetico ed era felice di supportarmi e mi ringraziava per rendere così bella la sua torta. Appena fatte le foto ci siamo mangiati anche questa versione della sua torta ed è stato bellissimo.

soffice al cioccolato

soffice al cioccolato

Soffice al cioccolato

 

Ingredienti per una tortiera da 22 cm di diametro

per la torta

250 gr di farina integrale

150 gr di zucchero integrale

40 gr  di cioccolato fondente

30 gr di olio di girasole

8 gr di lievito per dolci

300 ml di latte di mandorle

 

per budino al cioccolato

1 litro di latte di mandorle

150 gr di cioccolato fondente

80 gr di maizena

 

per il gel al passion fruit

1 passion fruit

1 gr di farina di carrube

 

per la spuma all’arancia e mango

1 mango

1 arancia

100 ml di latte di soia

10 gr di base agar

 

nocciole

fiori

menta e aneto freschi

soffice al cioccolato

soffice al cioccolato

Procedimento:

 

Per la torta:

In una bowl mischiare tutti gli ingredienti secchi. Parte del cioccolato grattuggiarlo finemente ed unirlo ai secchi mentre il restante tritarlo grossolanamente per poi unirlo nella bowl. Versare il altte e lìolio e mescolare bene con una frusta per evitare la formazione di grumi. Trasferire il composto in una tortiera, coperta da carta forno, e infornare per circa 20 minuti, in forno caldo, a 200 gradi. Sfornare e far raffreddare completamente.

Tostare le nocciole nel forno caldo per circa 15 minuti. Sfornarle e ternerle da parte.

Preparare la base agar sciogliendo 10 gr di agar agar in fiocchi in 500 gr di acqua. Portare a ebollizione e far cuocere per 5 minuti. SPegnere e far completamente raffreddare. Prelevare 10 gr di base agar ed unirla al latte di soia. Con l’estrattore, a una centrifuga, ottenere il succo del mango e di un’arancia. Unire 30 gr di succo al latte e portare tutto a ebollizione. Far completamente raffreddare e frullare la gelatina ottenuta con il frullatore ad immersione. Si può usare la salsa ottenuta oppure, se si dispone, mettere la salsa nel sifone e caricarlo per ottenere una spuma.

Svuotare il passion fruit e ottenerne il succo da filtrare in un colino. Stemperare in 100 ml di succo di passion fruit 1 gr di farina di carrube e portare a bollore. Cuocere per un paio di minuti, fin quando si addensa. Trasferire in un biberon e far raffreddare completamente.

Sciogliere il cioccolato fondente in 800 ml di latte di mandorle e portare a bollore. Nei restanti 200 ml di latte stemperare la maizena ed aggiungerli al latte. Mescolare con la frusta e far addensare. Spegnere, trasferire in una bowl e far raffreddare completamente.

Tagliare la torta con un coppapasta. Con un coppapasta più piccolo incidere la parte superiore ed eliminare la parte in eccesso formando un piccolo incavo da riempire con il budino al cioccolato. Decorare con il gel al passion fruit e le nocciole. Caricare il sifone e ottenere la spuma e decorare il dolce. Guarnire con foglie fresche di menta e aneto e qualche fiore fresco e servire.

Buon appetito!

soffice al cioccolato

soffice al cioccolato

Tempi di preparazione:

45 minuti per la torta 90 minuti circa per il dessert.

 

nb. 

Se non si dispone di sifone si può guarnire il dessert con la salsa ottenuta dopo averlo frullato con il frullatore a immersione. Se si desidera la spuma portare a bollore il latte con il succo e frullare la parte superficiale con il frullatore a immersione inglobando aria. Prelevare con un cucchiaio la superficie spumosa e guarnire il dessert.

La torta, già buonissima così, si può farcire con crema di cioccolato o con marmellata. E’ perfetta anche per i bambini.

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

2 Comments

  1. Ciao! Ma soli 25 g di farina per la torta?

    Reply
    • Patrizia, no no sono 250 gr! ho corretto.. grazie della segnalazione e buona torta! 🙂

      Reply

Rispondi a Marzia Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *