ravioli di piselli alla rapa bianca

ravioli di piselli alla rapa bianca

RAVIOLI DI PISELLI ALLA RAPA BIANCA – FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

Ogni anno partecipo volentieri al calendario dell’avvento delle Instamamme dedicandogli una mia ricetta di Natale.
Cerco sempre di immaginarla semplice, ideale da preparare anche con i bambini, riportando la mente a quando aiutavo in cucina, da bambina, nei giorni di festa.

Mi ricordo quando arrivava, qualche giorno prima di Natale, la zia da Salsomaggiore e tutti insieme preparavamo ravioli e gli agnolotti. Era per me una grande festa. La scuola era finita, le luci erano ovunque, saliva l’eccitazione per l’arrivo dei regali, la casa profumava di cose buone e la cucina era in gran fermento. La mamma mi permetteva di partecipare alla preparazione dei ravioli.
Guardavo affascinata la nonna che usava la “nonna papera” per tirare la sfoglia e ascoltavo attenta la zia che mi spiegava come chiudere la pasta. La farcivo con mucchietti tutti uguali, piu’ o meno, di ripieno che la mamma aveva preparato, la coprivo con altra sfoglia e la tagliavo, tutta soddisfatta. Una vera e propria catena di montaggio!

ravioli di piselli alla rapa bianca

ravioli di piselli alla rapa bianca

Terminavo esaltata per il lavoro, in trepida attesa che tornasse il papa’ dal lavoro per raccontarglielo, coperta di farina e sazia, per aver piu’ volte assaggiato il ripieno. E’ uno dei momenti piu’ magici, che ricordo con affetto e che oggi mi piace riproporre a Piccolo Chef.
E ancora oggi i ravioli sono il mio piatto per eccellenza del Natale. Quelli che ho preparato per le Instamamme sono realizzati con una parte di farina di piselli, che dona una delicata tonalita’ verdina. Il ripieno e’ sapido, ricco di funghi secchi. Per rendere cremoso e morbido il raviolo, evitando che risulti troppo asciutto, ho preparato una salsa a base di rapa bianca.
Per finire chicchi di melograna, che portano fortuna e fanno Natale.

ravioli di piselli alla rapa bianca

ravioli di piselli alla rapa bianca

Ravioli di piselli alla rapa bianca

Ingredienti per 4 persone:

per la pasta:
50 gr di farina di piselli
150 gr di farina tipo 1
1 cucchiaio di olio di mais o girasole
un pizzico di sale

per il ripieno:
100 gr di lenticchie lessate
4 funghi secchi
1 cucchiaio di tahin
1 cucchiaio di succo di limone
un pizzico di sale
olio

per la salsa:
1 rapa bianca
50 ml di latte di soia al naturale
1 cucchiaio di succo di limone
1 cucchiaino di succo di zenzero
100 gr circa di olio di mais o di semi
erbe aromatiche essiccate
olio e sale

melagrana
finocchietto fresco

ravioli di piselli alla rapa bianca

ravioli di piselli alla rapa bianca

Procedimento:

 

Preparare la pasta unendo la farina di piselli con quella di tipo 1, l’olio, un pizzico di sale e aggiungendo l’acqua poca alla volta. Impastare ed ottenere un composto liscio, omogeneo ed elastico. Coprire con pellicola e farlo riposare qualche minuto in frigorifero.
Nel frattempo preparare il ripieno. Far riprendere per qualche minuto i funghi essiccati in acqua tiepida. Mettere nel frullatore le lenticchie, lessate in precedenza, un filo d’olio, il succo di limone,
un cucchiaio di tahin e i funghi. Frullare fino ad avere un composto omogeneo e sodo ed aggiustare di sale. Stendere la pasta sottilmente e tagliarla  con un coppapasta, o un bicchiere, per ottenere dei cerchi. Farcire ogni raviolo con il ripieno di lenticchie e chiuderli in due, su se stessi, bagnando i
bordi leggermente e premendoli con una forchetta, per sigillarli completamente.
Pulire la rapa e tagliarla a cubi regolari. Ungere, con due cucchiai di olio, una padella e appena caldo far rosolare la rapa, a fuoco vivace, spolverando con un cucchiaio di erbe aromatiche, essiccate e sminuzzate, e un pizzico di sale.
Portare a ebollizzione una pentola con acqua salata e cuocere i ravioli. Nel boccale del frullatore ad immersione montare il latte con il succo di limone, di zenzero e l’olio, aggiungendolo a filo, fino ad ottenere una salsa cremosa e soffice. Aggiungere la rapa e continuare a
frullare, aggiustando di sale e condendo con un filo di olio extravergine di oliva. Scolare i ravioli e ripassarli nella padella dove e’ stata cotta la rapa, per alcuni minuti. Mettere la salsa sui piatti e appoggiare sopra i ravioli. Guarnire con chicchi di melagrana, un filo d’olio e finocchietto selvatico e servire.
Buon appetito!

 

Tempi di preparazione:

circa 2 ore

nb. per ottenere la farina di piselli, difficile da trovare e costosa, frullare a lungo i piselli secchi decorticati e spezzati, in un blender potente e successivamente setacciarla.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *