cuor di lampone

cuor di lampone

FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO ARNABOLDI

Non posso evitare di proporvi qualche ricetta per festeggiare San Valentino anche se da noi non si festeggerà, o meglio ci sarà una nuova social eating dedicata a tutti coloro a cui San Valentino non interessa. Ho pensato di lanciare questa nuova social dinner invitando persone che non festeggiano questa ricorrenza perché single, oppure in coppia ma poco inclini alla moda commerciale che ci vuole tutti cuori e rose rosse. Andare per ristoranti, o nella semplice pizzeria sotto casa, può diventare un impresa difficilissima. Quasi impossibile schivare cuori, lumi di candela, serenate e cioccolatini. Da noi, oltre ai miei succulenti piatti alternati da preparazioni erudiste e veg, ci sarà solo buona compagnia,tante chiacchiere e la possibilità di trascorrere una serata spensierata. Sono ancora indecisa se, per dessert, presenterò queste raw balls al lampone. Dei tartufi al cocco, un po’ più grandi del solito, ripieni di un cruore scioglievole di lampone. Quando li ho preparati ci hanno estasiato e sono durati proprio poco. Sia Piccolo Chef, che Alessandro ed io li abbiamo mangiati con molto gusto. Talmente invitanti che Alessandro, seppur non amante dei dolci, ne ha mangiato uno intero in un sol boccone. Davvero invitanti sono imprendibili e sarebbe un vero peccato relegarli solo a San Valentino.

cuor di lampone

Cuor di lampone

Ingredienti:

1 tazza di anacardi
1 tazza di cocco disidratato
5 datteri
125 gr di lamponi freschi
cacao amaro crudo in polvere

cuor di lampone

cuor di lampone

Procedimento:

Mettere in ammollo, per una notte o almeno per 2/3 ore gli anacardi. Mettere a bagno in acqua calda anche i datteri. In un mixer mettere gli anacardi scolati, 3 datteri, il cocco e frullare aggiungendo eventualmente dell’acqua per riuscire ad avere un impasto sodo e lavorabile. Frullare i lamponi con gli altri datteri e frullarli fino ad ottenere una salsa. Mettere la salsa in stampini e riporre in freezer, o in abbattitore, fino a farli congelare. Estrarre i ghiaccioli di lampone e arrotolarci intorno il composto al cocco. formare delle palline e passarle nel cacao in modo tale da ricoprirle completamente. Tenere in frigorifero fino al momento di servire.
Buon appetito!

cuor di lampone

Tempi di preparazione:

20 minuti circa più’ il tempo di congelamento della salsa di lampone

nb. per servire si può preparare ulteriore salsa, lasciandola densa, con cui decorare il piatto.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Trackbacks/Pingbacks

  1. quenelle di cavolo viola - […] siamo gustati un vero pranzo da re, con antipasto, piatto principale e dessert. Il dessert erano i tartufi di…

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *